Forumed 2013: Come Partecipare

Manca poco, oramai, alla terza edizione di Forumed, il Forum biennale del Mediterraneo, istituito dal vicepresidente della Regione Abruzzo con delega allo Sviluppo Economico Alfredo Castiglione. L’appuntamento, per questa edizione, è dal 2 al 4 luglio, presso il Porto Turistico di Pescara e come di consueto vedrà la partecipazione di imprenditori, operatori economici e rappresentanti di Istituzioni, Associazioni di categoria, Camere di Commercio, Agenzie di Sviluppo, università e di altre realtà euro-mediterranee. “Oramai questo appuntamento – spiega Castiglione – è diventato il principale evento economico-istituzionale dedicato alla promozione delle relazioni commerciali tra l’Abruzzo e i Paesi dell’area Euro-Mediterranea e alla proiezione sui mercati esteri del sistema produttivo regionale e quest’anno ci andremo forti di nuove partnership internazionali, soprattutto con i Paesi dell’Area Balcanica, e con il preciso intento di giocare un ruolo da protagonisti nella Macroregione Adriatico-Ionica”. Il Vice presidente dell’Esecutivo regionale, poi, annuncia una novità: “Partendo dal presupposto che saranno le imprese abruzzesi le protagoniste del Forum, stiamo facendo in modo che il programma di eventi, incontri bilaterali e relazioni istituzionali con i delegati di numerosi Paesi esteri, siano il più possibile rispondenti alle necessità delle imprese stesse. A tale scopo abbiamo avviato, nei mesi scorsi, una indagine conoscitiva su un campione di imprese abruzzesi, per rilevare i loro fabbisogni e le criticità che incontrano nei processi di internazionalizzazione. Le nostre imprese, inoltre, hanno a disposizione una Task Force regionale di consulenti che, a richiesta, possono effettuare un check-up aziendale per misurare il livello di propensione all’internazionalizzazione. Entrambe queste azioni troveranno applicazione pratica nei vari momenti del Forum”. SCOPRI COME EFFETTUARE IL CHECK UP PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLA TUA AZIENDA: CLICCA SUL LINK IN CALCE ALLA NEWS

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *